Tributo Comunale IMU

PAGINA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

Con la Legge di bilancio 2020 dal 1° gennaio 2020 è stata abrogata la TASI ed è stata istituita la nuova IMU che accorpa in parte la precedente TASI semplificando la gestione dei tributi locali e definendo con più precisione dettagli legati al calcolo dell'imposta (art. 1, commi da 738 a 783 della Legge 27.12.2019, n. 160).

Se si vuole procedere in autonomia al calcolo I.M.U. il link sottostante

MODALITA’ DI VERSAMENTO IMU 2022

IMPORTANTI NOVITA’ IMU 2022

Attribuzione Esenzione Abitazione Principale Cosa Cambia: Dal 2022 in base all’art. 5-decies del DL 146/2021 conv. nella legge 215/2021 è stato espressamente previsto che l'abitazione principale è una sola unità immobiliare per nucleo familiare anche per chi risiede in abitazioni differenti o in comuni differenti. Pertanto come indicato all’art 1 comma 741 della L. 160/2019 “per abitazione principale si intende  l'immobile,  iscritto  o iscrivibile  nel  catasto   edilizio   urbano   come   unica   unità immobiliare, nel quale il possessore e i componenti  del  suo  nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. Nel caso in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito la  dimora abituale e la residenza anagrafica in immobili  diversi  situati  nel territorio  comunale  o  in  comuni  diversi,  le  agevolazioni   per l'abitazione principale e per le relative pertinenze in relazione  al nucleo familiare si  applicano  per  un  solo  immobile,  scelto  dai componenti  del  nucleo  familiare.  Per  pertinenze  dell'abitazione principale si  intendono  esclusivamente  quelle  classificate  nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate,  anche se iscritte in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo”. Inoltre per chi deve procedere a specificare quale sia l’immobile da intendersi abitazione principale con esenzione al pagamento IMU è necessario presentare Dichiarazione IMU barrando il campo esenzione e riportando nelle annotazioni la seguente motivazione “Abitazione principale scelta dal nucleo familiare ex articolo 1, comma 741, lettera b), della legge n. 160 del 2019".

Attribuzione Nuova Riduzione per i pensionati residenti all'estero: Limitatamente per l’annualità 2022, la misura dell’imposta municipale propria (IMU) è ridotta al 37,50%. L’agevolazione si applica ad una sola unità immobiliare, non locata o data in comodato d’uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dell’Italia. Ciò significa che mentre nel 2021 per tali soggetti la riduzione d’imposta era pari al 50% nel 2022 sale al 62,50% (art.1 comma 743 della L. 243/2021).

Esenzione IMU “Immobili Merce”: A decorrere dal 1° gennaio 2022 sono esenti dall’IMU i fabbricati costruiti e destinati all’impresa costruttrice alla vendita, finché permanga tale destinazione e non siano locati. Resta obbligatoria la presentazione della dichiarazione IMU a pena di decadenza.

Esenzione in seguito a emergenza sanitaria da Covid-19. In base al Decreto Agosto (Decreto Legge 14 agosto 2020, n°104 – articolo 78) anche per l'anno 2022 (comma 3) non è dovuta l'Imposta Municipale Propria (IMU) per gli immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate di cui alla citata lett. d).

I versamenti dell’IMU devono essere effettuati in autoliquidazione (il cittadino effettua il pagamento ed il Comune procederà al relativo controllo), tramite il Mod. F24 da pagare presso le Banche/Poste o le ricevitorie autorizzate al pagamento.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n°148 del 10.11.2021 sono state confermate le aliquote Nuova IMU  anno 2022: ALIQUOTE IMU 2022 

Con Deliberazione di Giunta Comunale n°134 del 22.10.2021 sono state determinate, per l’anno 2022, i valori venali per le aree edificabili presenti nel territorio comunale da utilizzare ai fini del potere di accertamento in materia di Imposta Municipale Unica.

Le scadenze per il versamento del Tributo IMU (versamento in autoliquidazione da parte del Contribuente) sono:

  • ACCONTO 16 giugno 2022
  • SALDO 16 dicembre 2022
  • UNICA SOLUZIONE 16 giugno 2022

Per il conteggio IMU si fa riferimento ai mesi di possesso dell’immobile:

  • il primo mese si conta se il possesso si è protratto per più della metà dei giorni di cui il mese stesso è composto; in caso di parità di giorni è comunque in capo all'acquirente:
  • mese di 28 giorni: il mese è in capo all'acquirente se il possesso inizia entro il giorno 15 del mese;
  • mese di 29 giorni: il mese è in capo all'acquirente se il possesso inizia entro il giorno 15 del mese;
  • mese di 30 giorni: il mese è in capo all'acquirente se il possesso inizia entro il giorno 16 del mese;
  • mese di 31 giorni: il mese è in capo all'acquirente se il possesso inizia entro il giorno 16 del mese

SCHEDE INFORMATIVE IMU 2022:

Nota informativa Comune di Sergnano

NUOVA IMU 2021

ALIQUOTE  ANNO 2021

Le scadenze per il versamento del Tributo IMU (versamento in autoliquidazione da parte del Contribuente) sono:

  • ACCONTO 16 giugno 2021
  • SALDO 16 dicembre 2021
  • UNICA SOLUZIONE 16 giugno 2021

SCHEDE INFORMATIVE IMU 2021:

Nota informativa Comune di Sergnano

NUOVA IMU 2020

La Legge di bilancio 2020 con decorrenza dal 01.01.2020 riorganizza la tassazione comunale sugli immobili. Con l’abrogazione della IUC, e quindi della TASI il legislatore ha riformulato anche la disciplina dell’IMU 2020 in un unico testo normativo (contenuto nell’art. 1, commi da 738 a 783 della Legge 27.12.2019, n. 160).

ALIQUOTE  ANNO 2020

Le scadenze per il versamento del Tributo NUOVA IMU 2020 (versamento in autoliquidazione da parte del Contribuente) sono:

  • ACCONTO 30 settembre 2020
  • SALDO 16 dicembre 2020
  • UNICA SOLUZIONE 30 settembre 2020

La scadenza dell’acconto è stata posticipata a causa dell’emergenza Covid-19 e pertanto il pagamento con scadenza al 30.09.2020 non comporta nessun tipo di  sanzioni o interessi eventualmente derivanti.

 

SCHEDE INFORMATIVE NUOVA IMU 2020:

Nota informativa Comune di Sergnano​

 

TRIBUTO COMUNALE I.U.C. 2019 (IMU – TASI)

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n°7 del 13.02.2019 avente per oggetto “IMPOSTA UNICA COMUNALE "IUC" - APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI ANNO 2019 TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - IMU (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA).”, sono state determinate le aliquote e le detrazioni sia per il tributo IMU che TASI anno 2019

 Con Deliberazione di Giunta Comunale n°145 del 05.12.2018 sono stati determinati i valori venali in comune commercio delle aree edificabili, degli ambiti di espansione e delle aree ricadenti in “Zona A – nucleo di antica formazione” ai fini dell’accertamento dell’imposta municipale propria (IMU) per l’anno 2019”.

SCHEDE INFORMATIVE 2019: 
Nota informativa Comune di Sergnano

 

TRIBUTO COMUNALE IMU TASI 2018

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n°104 del 20.12.2017   avente per oggetto “IMPOSTA UNICA COMUNALE "IUC" - APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI ANNO 2018 TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) - IMU (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA).” sono state determinate le aliquote e le detrazioni sia per il tributo IMU che TASI anno 2018

Con Deliberazione di Consiglio Comunale nr°96 del 20.12.2017 sono stati determinati i valori venali in comune commercio delle aree edificabili, degli ambiti di espansione e delle aree ricadenti in “Zona A – nucleo di antica formazione” ai fini dell’accertamento dell’imposta municipale propria (IMU) per l’anno 2018

SCHEDE INFORMATIVE 2018: 
Nota informativa Comune di Sergnano

 

TRIBUTO COMUNALE IMU TASI 2017

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n°22 del 25.01.2017 avente per oggetto “Imposta Unica Comunale "IUC" - Determinazione aliquote e detrazioni anno 2017 TASI (Tributo Per I Servizi Indivisibili) -   IMU (Imposta Municipale Propria).”, sono state determinate le aliquote e le detrazioni sia per il tributo IMU che TASI anno 2017.

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n°15 del 25.01.2017  sono stati determinati i valori venali in comune commercio delle aree edificabili, degli ambiti di espansione e delle aree ricadenti in “Zona A – nucleo di antica formazione” ai fini dell’accertamento dell’imposta municipale propria (IMU) per l’anno 2017. 

SCHEDA INFORMATIVA 2017:
Lettera informativa Imposta Municipale unica (I.U.C.) : IMU –TASI

ISTANZA DI RIMBORSO PER VERSAMENTO TRIBUTO T.A.S.I. - I.M.U. ANNO 2015

Si comunica che in data 10.03.2016 il Consiglio Comunale ha provveduto ad approvare la Deliberazione n°13  riguardante  l’annullamento in autotutela, ai sensi dell’art 21-nonies della legge 7 agosto 1990 n° 241, delle seguenti Deliberazioni IMU e  TASI anno 2015.

E' qui disponibile il modulo per procedere in autonomia allistanza di rimborso sia per il tributo TASI e IMU versato in eccedenza dal contribuente, per l’anno 2015.

Tale modulo può essere consegnato tramite le seguenti modalità:
PEC: comune.sergnano@pec.regione.lombardia.it 

e.mail: servizio.tributi@comune.sergnano.cr.it
o negli orari di apertura al pubblico dell’Ufficio Tributi

SCHEDA INFORMATIVA ISTANZA DI RIMBORSO PER VERSAMENTO TASI E IMU 2015:

Nota informativa per istanza versamento tributo T.A.S.I. e I.M.U. 2015