"GREEN PASS" - INFORMAZIONI UTILI

25 Novembre 2021
Tipo articolo: 
Immagine associata: 

Il "Green Pass" è la certificazione rilasciata dal Ministero della Salute sulla base dei dati relativi alla vaccinazione, alla negatività al test o alla guarigione dal virus Covid-19. Gli attestati riferiti ai vaccinati o alle persone guarite hanno validità di 6 mesi, la negatività al test salivare/antigenico ha valore per 48 ore, la negatività al tampone molecolare 72 ore. Il "Green Pass" è necessario per accedere alle seguenti attività: 

  • Luoghi di lavoro, pubblici o privati, da parte di tutti i lavoratori;
  • Uffici pubblici, servizi postali e bancari;
  • Esercizi commerciali, ad eccezione dei servizi essenziali di prima necessità.

E' istituito l'obbligo vaccinale per tutti i cittadini con età superiore ai 50 anni, oltre ai lavoratori di qualsiasi età operanti nel settore sanitario, nelle forze dell'ordine, nell'ambito scolastico e universitario.

Il “Green Pass rafforzato” ha validità solamente per coloro che sono vaccinati o guariti ed è obbligatorio nei seguenti ambiti, anche in "Zona Bianca":

  • Lavoratori del settore pubblico e privato con almeno 50 anni di età;
  • Servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale;
  • Servizi di bar e ristorazione;
  • Eventi culturali e sportivi;
  • Cerimonie pubbliche;
  • Alberghi, centri termali, parchi tematici e di divertimento;
  • Musei, mostre, cinema, teatri, altri istituti e luoghi della cultura;
  • Centri sportivi, palestre e piscine;
  • Sagre, fiere, convegni e congressi;
  • Centri culturali, sociali e ricreativi;
  • Sale da ballo, sale scommesse, sale da gioco e casinò. 

In “Zona Gialla” ed in “Zona Arancione” alle attività che sono oggetto di limitazioni possono accedere solamente i detentori di “Green Pass rafforzato”. In “Zona Rossa” le restrizioni riguardano invece tutta la cittadinanza. 

 

E' possibile richiedere la certificazione online (in formato digitale o stampabile) attraverso le seguenti modalità:

 

Informazioni:  https://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638